Italian English French German Portuguese Spanish

FaceBook

Banner

I Bambini in Siria

Banner

Modulistica

G.S. Metro's

 
 
 
Il Gruppo Sportivo Metro’s del Dipartimento di Salute Mentale dell’AUSL di Piacenza è formato da utenti,operatori e volontari e si è costituito a  partire dalla RTP “Barattiera” nel corso del 2009. Partecipa per il terzo anno alla camminata non-competitiva annessa alla Placenta Maraton. Il Gruppo Metro’s è inserito nella rete delle polisportive regionali e nazionali attraverso l’affiliazione all’ANPIS (Associazione Nazionale delle Polisportive per l’integrazione Sociale). L’attività svolta ha come finalità il recupero e mantenimento del benessere psico-fisico ed il perseguimento della piena integrazione sociale, anche attraverso la lotta allo stigma e al pregiudizio che ancora gravano sulle persone con disturbo mentale.
 
Il gruppo è attivo in particolare con una squadra di calcio che, nel corso di questo anno, ha partecipato a numerosi tornei regionali e interregionali vincendo , a Milano,  la terza edizione del torneo “Giacinto Facchetti”,organizzato dall’Inter, e piazzandosi al secondo posto alla sesta edizione del torneo “Oltre lo Sport”  di Parma- Medesano.
Resta in progetto la costituzione di una prima squadra di pallavolo e la organizzazione della  attività in bicicletta.
 
Considerando l’importante ruolo giocato dalla pratica sportiva nella promozione della salute e della qualità della vita,  la sua valenza educativa e di forte stimolo alla socialità ,intendiamo utilizzare lo sport nel tempo libero come strumento di crescita e valorizzazione delle capacità personali.
 
Si tratta anche di sensibilizzare e coinvolgere la comunità locale sulla tematica sport – disabilità ; la nostra ormai pluriennale esperienza ci insegna che l’attività sportiva ,lungi dall’essere catalogata semplicisticamente come attività di intrattenimento, si configura come azione di cambiamento personale e del contesto sociale. 
 
Crediamo in una attività sportiva che sia parte integrante e non aggiuntiva dei processi riabilitativi , che sia occasione per stimolare interessi e curiosità, per valorizzare competenze sopite , per accrescere il senso di responsabilità e di appartenenza.
 
Abbiamo fatto esperienza che l ’attività sportiva favorisce la riattivazione di capacità motorie  da  tempo inespresse, insieme ad abilità comunicative e di relazione.
 
Pensiamo che possa essere un laboratorio dove (ri)-sperimentare il senso di collaborazione, il rispetto delle regole, la condivisione e socializzazione di vittorie e sconfitte, la capacità di darsi obiettivi comuni e di perseguirli facendo ciascuno la propria parte , disposti ad accollarsi anche il lavoro del compagno che “non ne ha piu’”, dove si possa combattere il conformismo e lasciare spazio alla inventiva e alla creatività.  Anche gli orari e le cadenze temporali delle nostre attività si contrappongano alla  ripetitività, a volte monotona e afinalistica, della giornata di molti utenti.
 
E’ vero , inoltre, che il misurarsi con l’avversario e con l’arbitro rispettandolo e il far parte di una squadra, possono contribuire a recuperare la capacità di  autocontrollo e di attenzione all’altro.
 
Segnare un goal o vincere una partita  hanno, per i nostri ragazzi, valenza particolare: quante volte si saranno sentiti vincenti nella loro vita?
 
Crediamo ,insomma, che lo sport sia una medicina che funziona!
 
Ringraziamo il Comitato Organizzatore per questa grande giornata di sport nella quale c’è spazio per tutti e nella quale, soprattutto,  tutti possono sentirsi protagonisti senza discriminazioni e senza pregiudizi. Grazie ancora!

Per informazioni : Massimo Seccaspina 0523302509

 

 
 
 

Polizia di Stato

Banner

Comune di Piacenza

Banner

Provincia di Piacenza

Banner

Fondazione

Banner

Banca di Piacenza

Banner

Auchan

Banner

Sponsor Tecnico

Banner
Banner